Zona gialla Campania. A delusione di i Napulitani: “Dunque averemu menu regule da ignurà”

Napoli (Giallu) – U desideriu di sorte – ancu à u costu di viulà alcune regule – di a maiò parte di i Taliani hè avà evidente. Basta à apre una pagina di qualsiasi ghjurnale è capisci quantu tutta a pupulazione hè in tumultu.

Ma e riaperture ùn sò state tutte percepite di listessa manera, ci sò quelle, soprattuttu in Napuli, ma in generale in tutta a regione, chì anu vistu in u ritornu in a zona gialla un elementu menu per pudè trasgredisce. ” Luni sera, eranu 9 ore di sera, è mi sò ritrovu davanti à un semafuru lampendu cù u mo scooter è sò passatu tranquillu, ma tandu aghju pensatu: Maronn ro Carmine, u semafuru ùn era micca rossu, u coprifuiu ùn era ancu presu effettu è per di plus aghju pussutu viaghjà in securità in tutta a regione. Aviu u stintu di chjappà a testa contr’à u muru ma aghju capitu chì purtava un cascu, assai probabilmente era cascatu nantu à u mo capu senza capì. Aghju lampatu in lacrime è aghju pruvatu à rimpiazzà lu pruvendu un arrubecciu in un tabacchinu. Ma à questu puntu u curfew di 22 ore hè statu scatenatu è tuttu hè statu chjosu, allora sò andatu in casa piangendu cum’è un zitellu “, hè a testimonianza drammatica di Gennaro Ciro Esposito chjamatu ‘O Cacchitiello , chì cum’è parechji di i so cumpatriotti sò rimasti scioccati da l’incapacità di rompe leggi o restrizioni.

Un gridu d’alarme annantu à a mancanza di regule da ignurà era ghjuntu dighjà pochi ghjorni fà da u guvernatore De Luca chì avia iniziatu l’inoculazioni à i menu di 60 anni, sfidendu e direttive di u generale Figliuolo , per pruvà à riequilibrà a situazione. .

È sì quellu chì menu di un annu fà hà invucatu u rispettu di e regule, prontu à reprime i viulatori cù l’ usu di un lanciatore di fiamme , ùn puderebbe resistere à a voglia di violalli, ùn si pò imaginà chè u statu mentale di a ghjente in Strada. A pupulazione di a Campania hè in tumultu: dumandanu più restrizioni, per pudè dà una merda di più, speremu ch’elli ghjunghinu u più prestu pussibule.

Sergio Marinelli

L’articulu Campania zona gialla. A delusione di i Napulitani: “Allora averemu menu regule da scunnosce vene da Lerciu .


Questa hè una traduzzione automatica da a lingua italiana di un post publicatu in Lercio à l’URL https://www.lercio.it/campania-zona-gialla-la-delusione-dei-napoletani-cosi-avremo-meno-regole-da-non-rispettare/ u Thu, 29 Apr 2021 09:28:26 +0000.