Tariffe, u Dollaru, è Dilemma Disinflazionariu di a Fed

Tariffe, u Dollaru, è u Dilemma Disinflazionariu di a Fed

Autore di Lance Roberts via RealInvestmentAdvice.com,

Mentre andemu in a seconda metà di u 2021, i tassi d'interessu è u dollaru continuanu à furmà e prospettive.

Benintesa, gran parte di u dibattitu si concentra nantu à se i tassi è u dollaru continuanu à mancà u quadru più grande. Per esempiu, pocu fà, Jim Bianco hà twittatu un puntu criticu.

Tuttavia, mentre rispettu assai a so opinione, ùn sò micca sicuru d'accordu interamente. Hè quì chì l'analisi di i tassi è di u dollaru suggerisce una storia diversa.

A Premessa di l'Inflazione

Avemu discuttu prima chì l'inflazione puderia esse più transitoria, postu chì i cunduttori di i prezzi aumentati eranu artificiali. (ie, stimulu, carenza di semiconduttori, è arresti relativi à a pandemia).  Per sapè:

"L'inflazione hè è ferma sempre un fattore" transitoriu "in l'ecunumia. Cumu si mostra, ci hè una alta correlazione trà a crescita economica è l'inflazione. Cusì, datu chì l'ecunumia riturnerà rapidamente à una crescita di sub-2% in i prossimi 24 mesi, e pressioni di l'inflazione diminuiranu ancu ".

"Significativamente, datu chì l'ecunumia hè apprussimatamente cumposta da u 70% di u cunsumu, s arpi in l'inflazione rallenta u cunsumu (i prezzi più alti portanu à una quantità minore), rallentendu cusì a crescita economica. Tale hè particularmente quandu l'inflazione impatta e cose u 80% inferiore di a pupulazione, chì vive principalmente da stipendiu à stipendiu, cunsuma u più ".

Tuttavia, un altru fattore impurtante dietro e pressioni inflazionistiche hè l'azzioni di un individuu. Cum'è nutatu a settimana scorsa da Albert Edwards di Société Générale:

«L'inchieste suggerenu chì e paure di l'inflazione sò diventate a primura di l'investitori. Ma perchè guardallu cusì? Puderemu ancu dì chì hè a propria bullishness di l'investitori nantu à a forza di stu ciclu ecunomicu chì cunduce i prezzi bruscamente più alti in i settori di capitale più esposti ciclicamente è di e commodities industriali ".

John Authers di Bloomberg ne hà discuttu listessu, nutendu una "riflessività" à a cridenza di l'investitori in l'aumentu di l'inflazione.

«In l'inflazione, cum'è in parechje altre zone di a vita economica, e percezioni ponu formà a realtà, è questu hè certamente veru di l'inflazione. L'inchiesta mensile di l'Università di Michigan nantu à e aspettative di i consumatori mostra perennemente à i clienti chì prevedenu più inflazione di quella chì ghjunghjerà in realtà. U fattore impurtante quì hè a direzzione di u viaghju. S'elli sò più inchieti da l'inflazione, faranu di più per guardà si, chì tenderà à fà cresce i prezzi ".

Inflazione psiculugica & Cina

Hè un puntu impurtante, cum'è Albert nota:

«Quandu l'investitori accatastanu in materie prime cume un veìculu d'investimentu per prufittà di l'inflazione crescente, creanu pressioni di costu sustanziali upstream. Al di là di l'effettu cascading di e pressioni di i prezzi di a commodità upstream, i CPI principali sò ancu rapidamenti influenzati quandu i prezzi di l'alimentu è di l'energia ripiglià più. "

In altre parolle, l'investitori causanu inflazione per e so azzioni. Tuttavia, hè quì chì Albert mette in opera un altru mutore criticu di l'inflazione.

"In più di questu, l'osservazione da parte di l'investitori chì i prezzi di e materie prime industriali aumentanu serve solu per riaffirmà a so cridenza nantu à a forza ciclica è a crescita di l'inflazione, in particulare 'Dr. Ramu ". Parechji investitori vedenu u rame cum'è estremamente sensibile à e condizioni economiche.

A circulare, o cum'è George Soros a definisce, natura "riflessiva" di i mercati finanziarii li rende estremamente vulnerabili à esse frustati. Eppuru a causa di l'impulso estremu attuale, ci vuleria un pesu assai pesante di evidenze per cunvince stu mercatu di riversà a direzzione.

Continuemu à mette in risaltu chì i prezzi di e materie prime sò in altu risicu di una inversione maiò per via di a forte calata di l'Impulse di Creditu Cinese. L'avemu messu in risaltu nanzu è ùn simu micca soli. Julien Bittel di Pictet Asset Management hà publicatu u graficu chì seguita ".

"Quandu i prezzi di e materie prime cumincianu à calà, aspettate una grande inversione in u sentimentu di l'inflazione. D’altronde, aspettatevi chì l’impulsione diventi cusì autoreffurzante è riflessiva mentre falava appena cum’ellu era in salita ".

Cum'è avemu discuttu prima, questu hè qualcosa chì u mercatu di ibligazioni aspetta dighjà.

Chì Tariffe Dicenu Di l'Inflazione

Mentre l'investitori aspettanu una inflazione crescente, u mercatu di i bonds continua à prezzu in una crescita economica futura più debule. Cumu l'avete nutatu in "No, i Bonds ùn sò micca troppu valutati".

"A correlazione trà i tassi è u compositu ecunomicu suggerisce chì l'attese attuali di espansione ecunomica sustinuta è di crescita di l'inflazione sò troppu ottimiste. À i tassi attuali, a crescita ecunomica hà da ritruvà assai prestu à una crescita sub-2% da u 2022 ".

Nota: U "cumpostu ecunomicu" hè una recopilazione di inflazione (IPC), crescita economica ( PIL ), è salarii.

Ci hè una ragione fundamentale per chì u mercatu di obbligazioni hè prezzu in deflazione attualmente.

"A correlazione duveria esse surpresa postu chì i tassi di prestitu si adattanu à l'impatti futuri nantu à u capitale.

  • L'investitori azionarii aspettanu chì cume a crescita economica è e pressioni inflazionistiche aumentanu, u valore di u so capitale investitu aumenterà per cumpensà costi più alti.

  • L'investitori in obbligazioni anu un ritmu fissu di ritornu. Dunque, u tassu di ritornu fissu hè legatu à e aspettative forward. Altrimenti, u capitale hè dannighjatu per via di l'inflazione è di i costi d'opportunità persi.

Cumu hè indicatu, a correlazione trà i tassi è u compositu ecunomicu suggerisce chì e attese attuali di espansione economica sustinuta è di inflazione crescente sò troppu ottimiste. À i tassi attuali, a crescita ecunomica hà da ritruvà assai prestu à una crescita sub-2% da u 2022 ".

A Fed Spingerà a Deflazione

U prublema per a Riserva Federale hè chì l'stimulu fiscale è monetariu attribuitu à l'ecunumia hè "disinflazionista".

«À u cuntrariu di a saviezza cunvinziunale, a disinflazione hè più prubabile chè di accelerà l'inflazione. Siccomu i prezzi sò sbuffulati in u secondu trimestre di u 2020, u tassu d'inflazione annuale anderà transitivamente più altu. Una volta chì questi effetti di basa sò esausti, e considerazioni cicliche, strutturali è monetarie suggerenu chì u tassiu di inflazione modererà più bassu à a fine di l'annu è sottovalutarà l'obiettivu di a Riserva Fed di 2%. A psicosi inflazionista chì hà pigliatu u mercatu di i bonds si svanirà di fronte à una disinflazione cusì persistente ". – U duttore Lacy Hunt

U puntu quì hè chì mentre a crescita ecunomica pò esse in forte espansione momentaneamente, l'inflazione, chì hè distruttiva quandu ùn hè accumpagnata da salari crescenti, serà transitoria. In vista di a crescita massiccia di i prezzi per e case, autoveiculi è alimenti, a inversione pruvucarà un sustanziale trascinamentu disinflazionariu per a crescita economica.

U risicu u più impurtante hè una divergenza trà i decisori pulitichi di a Fed chì pò cunduce à un sbagliu puliticu di diminuzione troppu rapida o ancu di i tassi di camminata.

A maggior parte di l'inflazione è di e pressioni di crescita economica sò artificiali, derivanti da l'iniezioni di stimulu di l'ultimu annu. Tuttavia, cù quelli inputs chì svaniscenu quandu i paragoni annu per annu diventanu più impegnativi, l'impattu " deflazionariu" puderia esse più significativu di u previstu.

Ci hè ancu un altru puntu nantu à a Fed chì affina l'acquisti. Cumu hè indicatu in u graficu quì sottu, i tassi crescenu durante e fasi di QE mentre i soldi giranu da i ligami à e azzioni per u cummerciu "risicu" . L'oppostu accade quandu cumincianu à diminuì, suggerendu una calata di i tassi se u "discorsu cunicu" aumenta.

A Storia Di u Dollaru

Mentre chì parechji vedenu u Dollaru US cum'è proxy per a forza economica, ci hè assai poca correlazione trà a valuta à breve tempu. Tuttavia, cum'è mostratu sottu, ci hè una tendenza à longu andà di u valore di u dollaru paragunatu à a crescita economica. In altre parolle, u valore di u dollaru riflette a forza economica à longu andà.

Attualmente, u dollaru americanu si indebulisce postu chì u Guvernu inonda u sistema di liquidità. Avà, l'offerta di soldi cresce, ma, datu u relativu aumentu di u debitu, l'iniezioni ùn riescenu micca à stimulare un aumentu di a velocità monetaria.

Cù u dollaru americanu falendu à u livellu più bassu dapoi u 2014 è cummercializendu sottu à a so media muvente di 2 anni, u risicu di u dollaru chì si riduce à i minimi di "Crisi Finanziaria" ùn hè micca fora di questione.

L'incrementu massivu di u deficit di u bilanciu di i Stati Uniti cum'è percentuale di u PIB suggerisce ancu chì e pressioni "deflazionarie" pesanu sia nantu à a crescita economica sia u dollaru. Cum'è Bryce Coward di Gavekal hà nutatu recentemente:

"U deficit di u bilanciu in ballooning suggerisce un livellu di 70 o 80 nantu à l'indice di u dollaru americanu per i prossimi anni ùn seria micca fora di u regnu di e pussibilità. Quellu equivaleva à un ulteriore calatu di 11% à 22% da quì. Se u dollaru americanu scende sottu à $ 90 tali averebbe ramificazioni abbastanza grandi per l'azzioni ".

A Fed Pò Avè Ghjustu Per U Motivu Scorrettu

Cù i tassi di cambiamentu à duie cifre in elementi essenziali cum'è u trasportu (ritornu à u travagliu) , l'alimentu, i beni è i servizii, è l'energia, l'impattu nantu à i redditi dispunibili vene assai più veloce di u previsto. Se spillemu "l' alloghju è l'assistenza sanitaria", chì sò articuli di u bilanciu fissu (pagamenti di l'ipoteche è di l'assicuranza), vedemu chì l'inflazione di "famiglia" spinge 5.86% annualizatu.

Tale hè particularmente problematicu quandu i salarii ùn seguenu micca l'inflazione.

A Fed hà probabilmente ragiò. L'inflazione serà transitoria, ma per tutte e ragioni sbagliate.

Cunclusione

Ci hè una differenza significativa trà una "recuperazione" è una "espansione". Unu hè durevule è durevule; l'altru ùn hè micca.

Quelli chì aspettanu una crescita significativa di l'inflazione seranu probabilmente delusi per l'unica ragione chì sembra esse soprattuttu trascurata.

"Se l'ecunumia cresce in modu urganicu, ciò chì creerebbe tassi più forti di crescita salariale è di inflazione, allora ùn ci seria micca bisognu di tassi d'interessu zero, d'intervenzioni monetarie continuate da a Riserva Federale, o spese deficitarie da u Guvernu".

U prublema evidente hè chì micca tutte e "spese" sò uguali. Tirà in avanti u cunsumu per mezu di stimulu hè veramente inflazionariu à cortu termine ma deflazionariu à longu andà. Dapoi u 1980, ci hè statu un cambiamentu in a struttura fiscale di l'ecunumia da l'investimenti pruduttivi à quelli non pruduttivi.

Cum'è l'avemu indicatu prima, ùn si pò micca soprascrive l'impattu di a psiculugia nantu à u cambiamentu di l'ecunumia in "deflazione". Quandu l'umore ecunomicu prevalente in una nazione cambia da ottimisimu à pessimisimu, i participanti cambianu. Creditori, debitori, investitori, produttori è consumatori cambianu a so orientazione primaria da espansione à conservazione.

  • I creditori diventanu più cunservatori è rallentanu u so prestitu.

  • I debitori potenziali diventanu più cunservatori è imprestanu menu o micca.

  • I investitori diventanu più cunservatori, è impegnanu menu soldi per investimenti di debitu.

  • I pruduttori diventanu più cunservatori è riducenu i piani di espansione.

  • I cunsumatori diventanu più cunservatori, risparmianu di più, è spendenu menu.

Cum'è simu stati testimoni dapoi a fine di u seculu, sti cumpurtamenti riducenu a velocità di i soldi. Di cunsiguenza, a calata di a velocità mette una pressione à u bassu nantu à i prezzi. Dati i massivi aumenti di u debitu è ​​di i deficit, u drag deflationary continua à aumentà mentre u stimulu svanisce da u sistema.

Probabilmente, u dollaru è i tassi anu digià capitu questu.

Tyler Durden Ven, 06/11/2021 – 10:20


Questa hè una traduzzione automatica da l’inglese di un post publicatu nantu à ZeroHedge à l’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/PsnlPET0Jx8/rates-dollar-feds-dis-inflationary-dilemma u Fri, 11 Jun 2021 07:20:00 PDT.