Somersault nantu à Astrazeneca, palle Dazn-Sky, Copasir pro-Iran secondu a Lega?

Somersault nantu à Astrazeneca, palle Dazn-Sky, Copasir pro-Iran secondu a Lega?

Micca solu u vaccinu Astrazeneca, Conte, Dazn, Sky è Copasir. Fatti, nomi, numeri, curiosità è cuntruverse. Pezzi di rivista di stampa in i tweets di Michele Arnese, direttore di Start

TUTTI I FILI COPASIR IRAN?

U ULTIMU CAPRIOLE IN ASTRAZENECA

Gambita di u CONTE

PALLONI TRA CELU E DAZN

BLABLA G7

TRUMPISTU FIDU?

CINESERIA

PAGABBILITÀ DI CARTA

+++

ESTRAZIONE DI UN PUNTU DI ADN KRONOS SULL'ELEZIONE DI URSUS À A PRESIDENZA DI COPASIR:

Adolfo Urso hè statu elettu presidente di Copasir. Sicondu Adnkronos, ci sò stati 7 voti in favore di u senatore di i Fratelli d'Italia. Inoltre, una carta in biancu hè registrata. Assenti, i dui ghjucadori di a Lega Nordica Volpi è Urso. U senatore melunianu racoglie i voti di M5S, chì hà trè membri in San Macuto, Dieni, Castiello è Cattoi, di Fi cun Fazzone è Vito, di u Pd (Borghi) di Iv (Magorno). Sette voti in tuttu, chì sò unu in più di abbastanza (sei preferenze eranu necessarie) per l'investitura à a testa di u Cumitatu di Cuntrollu di i servizii taliani, un rollu chjave è centru di i prublemi più delicati riguardanti a sicurezza di u paese.

E forze pulitiche sò applaudite, cuminciendu cù i Fratelli d'Italia, (ma hè ancu bonu per M5S è Pd) chì anu dumandatu l'attribuzione di a presidenza di u cumitatu di cuntrollu di i servizii di l'uppusizione per mesi, Salvini hè scunfittu, chì ripete cumu a suluzione duveria passà per a demissione di tutti i membri, per ghjunghje à un cumitatu cumpletamente novu, prima d'eleghje u succissore di a Lega Nordu Volpi, senza risparmià scavi à Casellati è Fico "chì ùn anu micca rispettatu a lege".

A polemica ferma alta, ma oghje ci hè un puntu in una storia chì hà registratu tensioni è torce chì anu tenutu u bancu dapoi mesi, minendu e relazioni trà i dui principali partiti di centru-diritta, trà Salvini è Meloni, u primu à u guvernu, l'altru à l'uppusizione. Dapoi l'inaugurazione di Draghi, Fdi hà ripurtatu l'anurmalità di a presidenza di Volpi – simu di farraghju – tandu hè Volpi ellu stessu chì scrive à Casellati è Fico, spiegendu ch'ellu aspetta e decisioni.

D'aprile, i presidenti di a Camera è di u Senatu, Casellati è Fico, invitanu i partiti à risolve a materia puliticamente, truvendu un accordu per e nuove strutture. Un accordu chì ùn hè micca truvatu, cù a Lega chì spiega chì si sente u dirittu di continuà, ricurdendu u precedente D'Alema di u 2011, chì era firmatu in carica ancu cù l'arrivu di u guvernu Monti, sustinutu da u so partitu. Un push and pull chì vede a Lega alzà i so pedi ancu dopu à a dumanda di rimpiazzà Volpi è Arrigoni, chì in u frattempu (u 20 di maghju scorsu) hà dimissiunatu, nantu à l'input di Salvini chì prupone un novu cumitatu novu, prima di riparte cù una opposizione presidente.

Casellati è Fico, avendu pigliatu nota di u nò di Salvini, anu fattu sapè chì u cumitatu, à questu puntu, pò eleghje u presidente quantunque: Urso pò cunvucà, cum'è farà per oghje, u Copasir. Dopu un giru di telefunate per pruvà a terra, u senatore di a Fdi riunisce i dece membri in San Macuto è ottiene i voti, cum'è oramai largamente previstu. Avà, cum'ellu hà dettu à meza bocca da Salvini stessu, "u cumitatu pò travaglià quantunque, ùn anderemu micca in daretu".

Cù u casu chjosu cusì, cù una ferita chì ferma sempre aperta, raprisentata da e sedie viote di Volpi è Arrigoni in San Macuto, Urso duverà trattà di i numerosi fugliali chì sò stati chjosi nantu à u scrivanu di San Macuto. Partendu da a storia di ferraghju scorsu, cù l'assassinu in Congo di l'ambasciatore Luca Attanasio è di u carabiniere Vittorio Iacovacci, à u focu nantu à u sempre caldu scenariu libicu, induve a diplomazia è i 007 italiani sò impegnati, sia nantu à u fronte economicu sia nantu à quellu di i flussi migratori. Ci serà ancu u casu Mancini-Renzi per esse trattatu, dopu a riunione in Autogrill trà u capu di Italia Viva è l'agente di Dis. D’altronde, l’inchiesta d’inchiesta nantu à u settore di l’energia hè dighjà stata prevista, chì vederà a pentastellata Dieni è u ghjucatore di a Lega Nordu Arrigoni cum'è oratori.

"U senatore Adolfo Urso, d'accordu cù u presidente Giorgia Meloni, hà dimissiunatu da i posti operativi di u partitu dopu esse elettu presidente di Copasir", dice una nota di u gruppu di Fratelli d'Italia à u Senatu. «U senatore Urso era direttore naziunale di u Dipartimentu di l'Imprese è di l'Attività di Pruduzione è Cummissariu Pruvinciale in u Trentinu. Una scelta chì mette in risaltu u valore istituziunale di u novu postu parlamentariu chì u senatore Urso hà da rializà in quellu chì raprisenta u principale organu di cuntrollu è di garanzia di u Parlamentu, l'unicu induve a legge istitutiva 124/2007 impone à u presidente di appartene à un gruppu d'uppusizione ".

Quale hè Adolfo Urso

Paduvanu di nascita, chì stava in Sicilia, u novu presidente di Copasir, Adolfo Urso, 63 anni, senatore di Fdi dapoi u 2018, si presenta in u so bloggu cusì: «Ghjurnalistu, imprisariu, omu puliticu è babbu di trè figlioli. Amu u mo paese è crede chì l'aghju sempre servutu cun dignità è cumpetenza ". Dopu aghjusta: "Quandu era necessariu, aghju rinunziatu à i mo duveri, perchè credu chì hè ancu necessariu di sapè rinuncià à u putere per affirmà e so idee". Oghje, dopu una battaglia pulitica, si ritrova à presiede Copasir, a pusizione più bramata di l'uppusizione parlamentare, u delicatu cumitatu bicamerale per cuntrullà u travagliu di i servizii taliani, chì era restatu senza guida dapoi u 20 di maghju scorsu, quandu u Nordu U ghjucadore di a lega Raffaele Volpi avia rinunciatu à u so mandatu.

Prisidenti di l'associu 'Farefuturo', Urso hè statu unu di i fundatori di l'Alleanza Naziunale, diventendu membru di l'Assemblea Naziunale Costituente di u novu partitu volutu da Fini, tenutu in Fiuggi u 22 di ghjennaghju di u 1995. L'annu dopu ghjunghje in Parlamentu. Dopu u postu di u guvernu in u secondu è u terzu esecutivu Berlusconi: diventa viceministro di l'Attività Produttive incaricatu di u cumerciu esternu. Urso rinominatu in a lista di u "Populu di Libertà" à l'elezzioni di u 2008, hè statu numinatu Sottosegretariu à u Sviluppu Ecunomicu in u quartu guvernu Berlusconi è, dapoi u 2009, Vice Ministro incaricatu di u Cummerciu Esternu.

Dopu à a pausa trà Berlusconi è Fini, Urso si move cù "Futuru è Libertà", piazzendusi cum'è un omu di dialogu cù l'anzianu dirigente Berlusconi. A demissione da l'esecutivu ghjunghje à a fine di u 2010, è l'espulsione da Fli, per via di differenze pulitiche. D'aprile 2011 Urso hà fundatu l'associu Fareitalia, à a quale aderiscenu 50 parlamentari è cunsiglieri regiunali. A fundazione hà per scopu di "creà e cundizioni culturali è pulitiche per a nascita di un novu centru-diritta chì sia veramente liberale è solidale, mudernu è europeu, in u quadru di un bipolarisimu maturu".

À a pulitica di ferraghju 2013, Urso ùn hè micca un candidatu per u PDL, lascendu u parlamentu. In quellu annu hà fundatu a sucietà di consulenza "Italy World Services", chì si occupa di l'internazionalizazione di e cumpagnie è di a prumuzione di Made in Italy in u mondu, una sucietà chì travaglia ancu in Iran. Relazioni cù Teheran chì, in l'ultime settimane, durante u scontru per Copasir, sò state ricordate da Salvini è da a Lega di u Nordu, prefigurendu presunti legami cù a republica islamica.


Questa hè una traduzzione automatica da a lingua italiana di un post publicatu in StartMag à l’URL https://www.startmag.it/mondo/capriole-su-astrazeneca-tarantella-dazn-sky-copasir-filo-iran/ u Thu, 10 Jun 2021 07:37:03 +0000.