Goldman Spiega Perchè L’ecunumia ùn si surriscaldarà, ùn importa ciò chì mostra l’IPC di dumane

Goldman Spiega Perchè L'ecunumia ùn si surriscaldarà, ùn importa ciò chì mostra l'IPC di dumane

I Rendimenti di i Tesoreri di 10 anni sò cascati sottu à 1,50% oghje per a prima volta dapoi u principiu di marzu in mezu à una furia di squeeze cortu discututu nanzu

… è cume e preoccupazioni di l'inflazione post-pandemica parenu diminuire à u mumentu chì si sparghjenu.

Questu hè un puntu chì avemu primu messu in risaltu u mese scorsu quandu avemu osservatu u crollu di l'impulsu di creditu di a Cina, senza dubbiu a variabile più impurtante per tutta a narrativa riflazionaria glubale (vede " L'impulso di creditu di a Cina hè diventatu solu negativu, scatenendu l'onda di scossa deflazionaria glubale ") …

… è hè un puntu chì l'economistu capu di Goldman, Jan Hatzius, hà ripetitu in una nota publicata marti intitulata simpliciamente "Perchè l'Ecunumia ùn Scaldarà micca", in a quale sustene – u listessu chì a Fed – chì l'inflazione chì vedemu cusì luntanu hè prubabile di esse pruvisoriu è i prezzi si nurmalizaranu di novu mentre andemu più luntanu da e riduzioni di l'attività pandemica senza precedente.

Mentre ùn simu micca d'accordu – è cusì face Deutsche Bank, chì vede nunda di menu chì l'iperinflazione di Weimar sia scatenata da a Fed prestu, qualcosa chì avemu preditu per a prima volta in marzu di u 2009 cum'è l'ultimu ghjocu finale – hè interessante chì oghje, almenu, i mercati parenu aduttà sta vista ghjudicendu da u crollu di i tassi nominali 10Y è da a recente violazione di a linea di tendenza ascendente in i breakevens …

… questu ancu quandu u PPI di a Cina hà stampatu à un Lehman Sept 2008 altu di 9,0% durante a notte.

Allora chì, secondu Goldman, hè a ragione di a paura di l'inflazione in calata? Cum'è Hatzius è u strategu Chris Hussey spieganu, i passati 2 rapporti di salari sò stati sottumessi à a fretta di ritornu à u travagliu "hè rallentatu da un generosu stimulu è ancu da una incapacità – forse – di trattà simpliciamente tanti novi travagliadori. Da una parte, menu travagliadori dispunibuli devenu spinghje i salarii mentre e cumpagnie competenu per attirà novi travagliadori. Ma un flussu più urdinatu di impieghi in a ripresa post-pandemica pò ancu permette un periodu di riapertura più allargatu è forse un pocu menu pressione di prima linea nantu à i prezzi ".

Un'altra ragione per riduce e paure di l'inflazione pò ancu esse solu u tempu. Sicondu Goldman, quandu l'Americani si abituanu di più à vultà à e so rutine d'ogni ghjornu, a stranezza di tale attività si ritrova. È hè forse più faciule per l'investitori di prevede ciò chì sarà normale. E forse quella visione culligeghja collettivamente intornu à una "nova nurmalità" chì pare sorprendentemente simile à a "vechja nurmalità" pre-pandemica.

Hatzius elabora allora perchè a recente ripresa di l'inflazione resterà transitoria: "Da u latu di u salariu, l'offerta di travagliu duveria aumentà drammaticamente durante i prossimi 3-6 mesi postu chì a paura di u virus diminuisce ulteriormente è a ricarica di u benefiziu di 300 $ / settimana scade-sopra e prossime settimane in a maiò parte di i stati cuntrullati da a Republica è u 6 di settembre in i restanti stati ".

In altre parole, i datori di lavoro susciteranu probabilmente altri 3 mesi finu à chì a fine di e prestazioni d'urgenza scade à u mumentu chì aspettanu una inondazione di travagliadori per invertire u calculu in u mercatu di u travagliu, da una di mancanza di travagliu à una inondazione di offerta.

Da u latu di u prezzu, u core PCE trimatu di Goldman – chì esclude u 30% di cambiamenti di prezzu mesi à mesi più stremi, è cum'è un ricordu a crescita di l'inflazione u mese scorsu hè stata largamente guidata da a crescita di i prezzi di e vitture usate è di i servizii di trasportu, o cum'è Goldman u mette in "outliers" – ferma solu à 1,56% annuale, a metà di u tassu di core PCE standard. Questa lacuna illustra u rolu senza precedenti di valori outliers in a recente ripresa di l'inflazione.

In ultimamente, per Goldman, a più grande quistione in u dibattitu di surriscaldamentu ferma sì a pruduzzione è l'occupazione di i Stati Uniti aumenteranu bruscamente sopra u putenziale in i prossimi anni. Se a risposta hè sì, allora l'inflazione puderia infatti cullà à livelli indesiderabili in una basa più permanente. Previsibbilmente, a risposta di Goldman continua à esse innò, è eccu perchè: "Ancu se u PIB reale hè guasi di ritornu à u livellu pre-pandemicu, vedemu sempre un slack significativu in l'ecunumia basatu annantu à a carenza restante di posti di travagliu di quasi 8 milioni è a pandemia- hà guadagnatu un guadagnu di produttività di 4,1% annuale in Q1. Inoltre, pensemu chì a crescita sequenziale di u PIB hà probabilmente dighjà culminatu in termini mensili è anderà à falà da quì mentre l'impulse fiscale diminuisce, modestamente à u primu è dopu più bruscamente à a fine di 2021 è 2022. "

Quì JPMorgan sona ancu in una nota recente di l'economistu Dan Silver scrive chì mentre ci preparemu per a stampa CPI, vale a pena di cunsiderà l'impatti di a rimozione di e prestazioni federali di disoccupazione è di l'aumentu di i salarii per ora. In a nota di Silver, illustra a crescita di e aperture di travagliu trà impieghi à bassu redditu.

JPM pone tandu a bona quistione: "L' incrementi salariali fermeranu durevuli se i pruprietarii di l'imprese sanu chì l'offerta torna in ligna?" Una quistione chì avemu fattu prima, è a risposta hè decisiva micca. Per JPM, se a risposta hè veramente micca, "vedemu una decelerazione più rapida di quella prevista in a crescita salariale, a spesa è l'IPC". Ancu se, in alternativa, pare più probabile chì vedemu ancu una surghjente di travagli presi è potenzialmente un'altra gamba più alta in dati macro assoluti.

Cù questu in mente, chì ci hè dopu nantu à u catalizatore di l'inflazione è chì mostrerà a stampa critica di l'IPC di dumane? Quì, Goldman stima un incrementu di 0.50% in u CPI core di maghju (in ligna cun consensu), chì aumenterà a percentuale annuale di sei decimi à 3.55%, in più da 3.0% chì però hè largamente influenzatu da u collassu di l'effettu di basa di l'annu passatu. A previsione mensile di l'inflazione core di Goldman "riflette a forza di riapertura in i prezzi aerei, i prezzi di l'hotel è i prezzi di ricreazione". Inoltre, Goldman aspetta forti letture mensili in e vitture usate (+ 6%) è e vitture nuove (+ 0,5%), chì riflette perturbazioni di a catena di fornimentu "una volta" è mancanza di microchip.

E mentre a Fed hè più preoccupata per l'inflazione PCE piuttostu cà CPI, Goldman cunclude chì ancu se a splutazione di l'inflazione hè transitoria, " serà interessante vede cumu i mercati reagiscenu à un rapportu di inflazione 3,5% + in un regime monetariu chì presumibilmente hè focalizatu nantu à u mantenimentu di l'inflazione intornu à u 2%. "

Tyler Durden Mer, 06/09/2021 – 22:35


Questa hè una traduzzione automatica da l’inglese di un post publicatu nantu à ZeroHedge à l’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/1sHedPuINsE/goldman-explains-why-economy-wont-overheat-no-matter-what-tomorrows-cpi-shows u Wed, 09 Jun 2021 19:35:50 PDT.