Cume a Crisa Energetica di l’Europa puderia Trasformà in Crisi Alimentaria

Cume a Crisa Energetica di l'Europa puderia Trasformà in Crisi Alimentaria

Scritta da Irina Slav via OilPrice.com,

  • L'inflazione di l'energia runaway hà pigliatu un peghju nantu à l'industria europea, ma un'altra minaccia hè imminente.

  • I dui più grandi fornitori di fertilizzanti d'Europa, a Russia è a Bielorussia, anu ripresu contr'à e sanzioni europee tagliendu l'esportazioni di fertilizzanti.

  • U fattu ferma chì a catena alimentaria glubale, in particulare i so ligami europei, ùn hè micca in un bonu postu avà.

L'inflazione di u prezzu di l'energia in furia hà fattu u caos in l'attività industriale europea, cù i cunsumatori più pesanti chì piglianu u peghju. I fonderie di l'aluminiu è l'acciau sò chjusu per via di i costi di l'energia. I pruduttori chimichi si movenu in i Stati Uniti. BASF hà pianificatu una riduzzione permanente.

Ci hè, però, un prublema più grande ch'è tutti questi custituiscenu per i so rispettivi industrii. I pruduttori di fertilizzanti fermanu ancu e so piante. È l'impurtazioni di fertilizzanti sò calate perchè i più grandi fornitori di fertilizzanti per l'Europa eranu Russia è Bielorussia, tramindui attualmente sottu sanzioni.

I dui paesi anu ripresu contr'à e sanzioni tagliendu l'esportazioni di fertilizzanti in Europa, è i funzionari europei ripetendu chì l'esportazioni di fertilizzanti ùn sò micca sanzionate ùn hè micca veramente aiutu.

A Russia conta per u 45 per centu di l'approvvigionamentu mundiale di nitrate d'ammonia, sicondu i figuri di l'Istitutu per l'Agricultura è a Politica di u Cummerciu citati da u FT. Ma cuntene ancu u 18 per centu di u fornimentu di potassiu – sali chì cuntenenu potassiu chì sò unu di i gradienti principali di fertilizzanti – è u 14 per centu di l'espurtazioni di fosfati.

Bielorussia hè ancu un grande exportatore di fertilizzanti, soprattuttu potassa. Ma a Bielorussia hè statu sottumessu à sanzioni di l'UE dapoi u 2021 per l'allegazioni di i diritti umani, è à u cuntrariu di a Russia, hà vistu a so industria di fertilizzanti destinata à queste sanzioni. Questu hà fattu una sfurtunata coincidenza per l'Europa è a so sicurezza alimentaria.

"I catene di valore sò stati incredibbilmente integrati", u capu esecutivu di Yara International di Norvegia, un maiò di fertilizzanti, hà dettu à FT sta settimana.

"Quandu fighjate à a mappa – induve hè l'Europa, induve hè a Russia, induve sò i lochi per e risorse naturali – queste catene sò state create in decennii. Ancu durante i parti più freti di a guerra fredda, sti prudutti cuntinueghjanu à flussu cusì l'affari era in corsu. È tuttu hà cambiatu radicalmente in u corsu di pochi ghjorni ".

Cum'è cù u gasu, ancu s'ellu hè propensu à agisce prima di pensà, l'UE hà cuminciatu à circà forniture di fertilizanti alternativu. U Maroccu hè una opzione, Euractiv hà dettu prima di u mese, postu chì u paese furnisce digià circa 40 per centu di u fosfatu d'Europa. Questa figura puderia ancu aumentà significativamente.

L'Asia Centrale hè una altra opzione, è più specificamente, Uzbekistan. L'Uzbekistan esporta fertilizzanti soprattuttu in l'Asia è in certi paesi di u Mediu Oriente in u mumentu, ma questu pò esse cambiatu dopu à una riunione ministeriale UE-Asia Centrale, chì si svolge avà in Uzbekistan.

Dunque, da una banda, a produzzione di fertilizzanti lucali hè stata decimata da i costi energetichi di u celu. Per d 'altra banda, e sanzioni anu suscitatu una risposta da a Russia chì probabilmente ùn era micca prevista, ancu s'ellu duveria esse: l'esportazioni sò state ridotte, lascendu l'Europa dipendente da l'impurtazioni vulnerabile à scosse alimentari, è espunendu una altra dependenza periculosa.

Ùn pare micca esse una suluzione immediata à u prublema, è ùn pò micca esse per un tempu. Ancu s'è l'Europa trova sustituzioni sufficienti per tutte l'impurtazioni di fertilizzanti russi è bielorussi, a so fattura si gonfiarà in una manera simile à a so fattura di gas quandu hà cambiatu da u gasu russo à u GNL. È questu alimentarà l'inflazione

L'Istitutu per l'Agricultura è a Politica di u Cummerciu, un sustegnu di l'agricultura sustinibili, hà avvistatu in un rapportu recente chì u mondu hè "addictu" à i fertilizzanti chimichi. Advocacy da parte, però, u rapportu hà dettu chì i fertilizzanti sò diventati abbastanza caru.

"E nazioni di u G20 anu pagatu quasi duie volte per l'impurtazioni di fertilizzanti chjave in u 2021 cumparatu cù u 2020 è sò in corsu di spende trè volte in 2022 – un costu addiziale di almenu 21,8 miliardi di $. Per esempiu, u Regnu Unitu hà pagatu 144 milioni di dollari extra per l'impurtazioni di fertilizzanti in 2021 è 2022, è u Brasile hà pagatu 3,5 miliardi di dollari extra ", disse.

Di sicuru, una grande parte di sta inflazione hè dovuta à l'inflazione di u costu di l'energia, postu chì a produzzione di fertilizzanti hè un prucessu intensivu d'energia. U fattu ferma chì a catena alimentaria glubale, in particulare i so ligami europei, ùn hè micca in un bonu postu avà.

A Russia cuntinueghja à furnisce fertilizzanti à i paesi africani, per esempiu, ma i paesi africani ùn anu micca impostu sanzioni à Mosca. È l'Europa ùn pò micca veramente fà un turnu in U è caccià e sanzioni perchè serà a fine di ogni reputazione chì l'UE hà lasciatu.

Qualchissia chì sottumette à l'argumentu di l'IATP chì u mondu hè periculosamente addictu à i sustanzi chimichi puderia vede una opportunità in questa crisa di fertilizzanti. U guvernu olandese pò veramente abbracciallu mentre spinge per una riduzione di u 70 per centu di l'emissioni di nitrogenu da l'agricultura – una spinta chì hà suscitatu proteste massive di agricultori in u paese.

Eppuru, l'avvenimenti recenti in Sri Lanka suggerenu chì scuzzulate a dependenza di u fertilizzante puderia esse imprudente, soprattuttu s'ellu hè fattu di colpu. In questu sensu, a dipendenza da i fertilizzanti hè forte quant'è a dipendenza da i combustibili fossili chì certi dicenu chì l'umanità soffre. U rivenutu d'argentu hè chì una crisa pruvucata da una dipendenza eccessiva da i fornitori esterni puderia riesce à diventà menu dipendente da questi fornitori, in un modu o un altru.

Tyler Durden Mar, 22/11/2022 – 03:30


Questa hè una traduzzione automatica da l’inglese di un post publicatu nantu à ZeroHedge à l’URL https://www.zerohedge.com/commodities/how-europes-energy-crisis-could-turn-food-crisis u Tue, 22 Nov 2022 08:30:00 +0000.