Criptovalute? Ok, ma emessu da i stati. Savona (Consob) sveglia a Banca d’Italia?

Criptovalute? Ok, ma emessu da i stati. Savona (Consob) sveglia a Banca d'Italia?

Per u presidente di Consob, Paolo Savona, "i soldi ponu esse solu publichi", mentre chì e criptovalute rappresentanu un risicu per u risparmiu. Invece, ùn rifiuta micca a tecnulugia blockchain, ma invita à regulallu

"U soldu pò esse publicu solu, vale à dì, emessu da stati sovrani". Questu hè statu dichjaratu da Paolo Savona, presidente di a Cummissione Naziunale per e Imprese è a Borsa (Consob), in una intervista cù u ghjurnale La Verità .

NO A CRIPTOCURRENZE, NO A BLOCKCHAIN

In breve, Savona's hè una impresa nò à criptovalute cum'è bitcoins . Mentre a so pusizione nantu à a catena di blocu, a tecnulugia sottostante à u so funziunamentu, hè più sfumata: in u so ultimu discorsu annuale à u mercatu finanziariu, u presidente di Consob avia infatti insistitu nantu à a necessità di un regulamentu chì permette à l'autorità di surveglialu u so usu.

CHAT PENSA SAVONA DI BLOCKCHAIN

In l'intervista à La Verità, Savona torna à u so "diagnosticu" nantu à a blockchain, è spiega perchè raprisenta à tempu una "apertura" è una "chjusura" à a tecnulugia.

Hè un'apertura, hà dettu, "perchè u Geniu hè surtitu da a lampada di l'urdinatore, ùn si pò micca ripurtà è dunque ci vole à truvà una forma di coesistenza à u livellu regulatore. A storia insegna chì l'innuvazioni tecnulugiche sò sempre ostaculate, ma finiscenu per imponesi, soprattuttu s'elli portanu benefici ".

Ma a so hè ancu una chjusura "perchè se l'innovazioni sò aduprate per creà valute private, criptovalute , mi sò dichjaratu contr'à ellu nantu à l'argumenti scentifichi. U soldu pò esse publicu solu, vale à dì emessu da stati sovrani, se vulete gode di l'avantaghji di esse un reservoir di valori stabili è strumenti di liberazione di u debitu prutetti da a legge ".

L’AUTORITÀ DI CONSOB

"Il a été dit que ce n'est pas la tâche de la CONSOB, et encore moins du président, de souligner ces aspects monétaires des finances", hà dettu Savona à La Verità. Tuttavia, ùn hè micca d'accordu cù sta ricustruzzione: hà dettu à u cuntrariu chì "sollicità a soluzione di u prublema di criptovaluta " hè a responsabilità di CONSOB perchè "i tituli di debitu sopra i quali l'autorità supervisanu sò denominati in una moneta sovrana per prufittà da a prutezzione ghjuridica ".

CRIPTOCURRENZE COME I PRESTITI SUBPRIMI?

Savona pensa chì a speculazione in criptovaluta hè paragunabile à a speculazione di ipoteche subprime in i Stati Uniti, chì hà purtatu à a crisa di u 2007 (a cosiddetta "Grande Recessione").

Dunque crede chì sò diventati una minaccia per i risparmiatori, chì, avendu aumentatu e so capacità di risparmiu in i mesi di a pandemia, puderianu esse attratti da e "sirene" di e criptovalute: i bitcoins sò i più famosi, ma ci sò migliaia di sfarenti .

Per Savona, u quadru per a prutezzione di u risparmiu "pare inquietante", citendu – in u so recente discorsu à u mercatu – "l'esperienza acquistata in pocu tempu da a Consob in l'oscurità di centinaie di siti web in Italia chì anu raccoltu illegalmente risparmi".

"L'avvertimenti" indirizzati à l'investitori nantu à i rischi ch'elli operanu in criptovaluta ùn sò più abbastanza ", hà dettu; "U tempu di e riflessioni hè avà finitu è ​​duvemu passà à e scelte".

A FACTURAZIONE DI L'AGENZIA DI SICUREZZA CIBERICA

In quella occasione Savona avia parlatu di a sicurezza di l'infurmazione cum'è u "latu apertu" di a nova finanza digitale, chì duverebbe esse cunsiderata "un bè publicu".

In l'entrevista cù La Verità hà tornatu à questu puntu per dichjarà chì l'Agenzia Naziunale di Cibersigurtà creata "certamente" rapprisenta un puntu di svolta, "soprattuttu per a finanza digitale": "dopu decennii d'attesa è l'emergenza di disputi geopolitichi risicati nantu à u sughjettu , L'Italia hà decisu di mette in opera una struttura ad hoc ".

U RULE DI E BANCHE

In questu cuntestu novu, Savona hà dettu à La Verità di pensà chì "senza una definizione ghjuridica di ciò chì i soldi sò in l'infosfera, a sfera induve u geniu di l'IT opera, ùn hè micca chjaru chì sò i roli di e banche attualmente è quale è cume l'autorità surveglianu prudutti finanziarii ".

Savona ùn crede micca chì e banche ùn devenu micca gestisce i sistemi di pagamentu, ma sustene "chì u so rolu in u circuitu monetariu cambia. Se passemu à criptovalute publiche, cume a criptoeuro (o Cbdc), e banche gestiranu i depositi di portafogli, chì a so stabilità sarebbe garantita da l'autorità monetarie è i depositi bancari ùn currerianu più risichi di creditu ".

Savona prupone di "fà a gestione di l'assi più prufittuosa, denduli caratteristiche più oggettive cum'è quelle offerte da l'intelligenza artificiale".

Questa hè una traduzzione automatica da a lingua italiana di un post publicatu in StartMag à l’URL https://www.startmag.it/economia/criptovalute-stato-paolo-savona-consob/ u Wed, 23 Jun 2021 09:48:32 +0000.