Benedettu Vigna, tuttu u curriculum di a nova Ferrari numaru unu chì ùn riscalda micca u mercatu borsariu

Benedettu Vigna, tuttu u curriculum di a nova Ferrari numaru unu chì ùn riscalda micca u mercatu borsariu

Ferrari hà sceltu Benedetto Vigna cum'è u novu CEO. Quale hè è quale hè u CV di u novu numeru unu di a cumpagnia Maranello

Ferrari hà sceltu Benedetto Vigna cum'è u novu CEO.

A cumpagnia Maranello cerca un novu CEO postu chì Louis Camilleri hà dimissiunatu per ragioni persunali u 10 di dicembre di u 2020.

Vigna, chì entrerà in Ferrari u 1u di settembre di u 2021, vene da Stmicroelectronics induve hè attualmente Capu di u Gruppu Analogicu, Mems (Sistemi Microelettromeccanichi) è Sensori, a più grande è prufessiunale attività di St in u 2020.

Hè ancu membru di u Cumitatu Esecutivu di u St.

BAGUETU FACILE IN FERRARI CON VIGNETU

Ferrari debuli in Piazza Affari (-0,25% à 179 euros) u ghjornu di u appuntamentu di Benedetto Vigna per guidà u Maranello Red. "L'appuntamentu hè assai inaspettatu è, à u nostru parè, riflette a necessità di" reinventà "Ferrari è e difficultà à truvà candidati disposti à assumesi stu compitu", anu commentatu analisti di Jefferies, secondu Bloomberg. D'appressu à Jefferies, l'appuntamentu di Vigna è u presuntivu pianu per a vendita da Exor di una participazione in u Cavallino à Armani, un'operazione nigata da e duie imprese, "hè improbabile chì creerà cunfidenza oghje" in i mercati.

CUMMENTU DI ELKANN

«Simu felici di riceve à Benedetto Vigna u nostru novu CEO. A so cunniscenza approfondita di e tecnulugie chì guidanu gran parte di u cambiamentu in a nostra industria, e so abilità di innovazione comprovate, approcciu imprenditoriale è leadership rafforzeranu ulteriormente Ferrari scrivendu novi capituli di a nostra storia irrepetibile di passione è prestazioni in l'era eccitante chì ci aspetta ", Hà dettu John Elkann, presidente di Ferrari.

QUI hè BENEDICT VIGNA

Vigna, 52 anni, hè diplumata cù onori in fisica à l'Università di Pisa. Talianu, hà una vasta esperienza internaziunale travagliendu cù alcune di e più grandi cumpagnie di tecnulugia di u mondu.

Unitu à St in 1995, hà fundatu l'imprese Mems di a cumpagnia è hà travagliatu per guadagnà a leadership di St in u mercatu di l'interfaccia utente attivata da u muvimentu. E so responsabilità sò state allargate à e cunnessioni è soluzioni di imaging è di gestione di l'energia. Hà guidatu ancu una serie di iniziative di successu in novi settori d'affari, cun un focus particulari nantu à i segmenti di u mercatu industriale è di l'automobile.

E PRIME PAROLE DI VIGNETU DOPU L'APPUNTAMENTU IN FERRARI

"Hè un onore straordinariu di raghjunghje Ferrari cum'è CEO è a facciu in parità cù entusiasmu è responsabilità. Entusiasmu per e grandi opportunità chì puderemu sfruttà. È cù un prufondu sensu di rispunsabilità versu i risultati è l'abilità straurdinarii di l'omi è di e donne di Ferrari, di tutti i stakeholder di a cumpagnia è di quelli chì, in u mondu sanu, anu una passione unica per Ferrari ", hà dichjaratu Vigna.

A RIAZZIONE IN STM

Benedetto Vigna "hà iniziatu a so carriera in StMicroelectronics 26 anni fà è hà dimustratu leadership in u settore di i sensori Mems" è "à nome di a direzzione è di i salariati li ringraziu per a so cuntribuzione à u successu di a sucietà è li auguru u megliu per a so futuru ". Cusì u CEO di St, Jean-Marc Chery, hà cummentatu a partenza di Benedetto Vigna, oghje anzianu presidente di u gruppu Analogics, MEMS (Sistemi Microelettromeccanichi) è Sensori, a più grande è più prufittuosa attività operativa di ST in 2020. Vigna, chì hà lasciatu ST per diventà u novu CEO di Ferrari, era ancu membru di u Cumitatu Esecutivu di ST. "Avemu da travaglià inseme in e settimane à vene per assicurà una transizione fluida", hà dettu Chery. Vigna hà ancu ringraziatu a sucietà, sottolineanu chì "senza una squadra cusì grande, seria statu impossibile fà cresce l'attività di l'AMS finu à i livelli d'oghje".

+++
U CURRICULUM INTEGRALE DI BENEDETTO VIGNA:

Vigna, nata in u 1969, in Basilicata, hè diplumata in Fisica Subnucleare à l'Università di Pisa.

Vigna hè incaricata di u Gruppu Analogicu, MEMS è Sensori di STMicroelectronics da ghjinnaghju 2016.

Vigna hè entrata in ST in u 1995 è hà lanciatu l'impegnu di a Cumpagnia per MEMS (Sistemi Microelettromeccanichi). Sottu a so dirigenza, i sensori MEMS anu truvatu un primu successu cù grandi OEM per interfacce utente attivate da muvimentu. Vigna hà guidatu innovazioni riesciute in microfoni, e-bussole è controllori di schermi tattili è ancu sensori ambientali, micro-attuatori, sensori automobilistici è industriali è radii à bassa energia per l'Internet di e Cose. E responsabilità di Vigna sò state ulteriormente estese à i circuiti integrati analogichi è i prudutti RF (2011) è à i dispositivi di alimentazione intelligenti per i OEM è u mercatu di massa (2016).

Versu a fine di u 2017, a divisione Imaging di ST hè stata inclusa in u scopu di u gruppu Vigna.

Vigna detene più di 200 brevetti nantu à u micromeccanicu, hè l'autore di numerose publicazioni in stu duminiu è face parte di u cunsigliu d'amministrazione di certi prugrammi finanzati da l'Unione Europea. I cuntributi di Vigna à u settore sò stati ricunnisciuti cù u titulu di "Esecutivu di l'annu" da u MEMS Industry Group (2013), cù u Premiu SEMI Europeu (2013), u Premiu IEEE Frederik Philips (2015) è cù u titulu di " Manager di l'annu 2017 "da a publicazione tedesca Markt & Technik. In ghjugnu 2019 Vigna hè entratu in u cunsigliu di amministrazione di u MEMS & Sensor Industry Group. Dapoi u ferraghju di u 2020, Vigna hè membru di u Cunsigliu Consultivu Cluster Elettronicu (CAB) di l'Agenzia di Singapore per a Scienza, a Tecnulugia è a Ricerca (A * STAR).

Vigna, nata in u 1969, in Basilicata, hè diplumata in Fisica Subnucleare à l'Università di Pisa.


Questa hè una traduzzione automatica da a lingua italiana di un post publicatu in StartMag à l’URL https://www.startmag.it/smartcity/benedetto-vigna-tutto-il-curriculum-del-nuovo-numero-uno-della-ferrari-al-posto-di-camilleri/ u Wed, 09 Jun 2021 08:13:29 +0000.